Tecnologie tecnologiche

L'ispirazione di Steve Jobs dietro l'iPod [Aneddoto]

L'ispirazione di Steve Jobs dietro l'iPod [Aneddoto]

Steve Jobs era stato una personalità che ha visto il futuro della tecnologia, ha guidato Apple Inc per portare alcuni dei prodotti più rivoluzionari che le persone non avrebbero immaginato nella loro vita. I prodotti come iMac, iPod, iPhone e iPad non solo hanno cambiato la nostra vita, ma hanno cambiato l'intero ecosistema e servizi come iTunes che è esperto di tempo ea portata di mano. Ha cambiato il modo in cui l'industria musicale vende i propri album e canzoni.

Quando l'iPod è stato introdotto per la prima volta da Steve Jobs in tutto il mondo, ha completamente rivoluzionato il mondo, mentre alcune persone pensavano che fosse la visione di Steve quella di dare un modo davvero completamente nuovo di ascoltare la tua musica accompagnato dalla bellezza del prodotto.

Ma in realtà la sua visione è stata ispirata dal suo legame giapponese con Sony. Era motivato da una personalità in Giappone, Akio Morita, il CEO di Sony in quel momento. Akio Morita era una personalità popolare in Giappone e in tutto il mondo per la sua visione innovativa di portare alcuni prodotti rivoluzionari nel mercato giapponese da Sony, uno dei titani della tecnologia ancora oggi.

Steve Jobs è stato così ispirato da Akio Morita che ha sempre pensato di rendere Apple come Sony. Ha sempre pensato di cambiare il mondo piuttosto che realizzare profitti quando era presidente di Apple Computers nel 1980.

La sua visita in Giappone negli anni '80 lo entusiasmò molto. Negli anni '80 il Giappone stava attraversando la rivoluzione digitale e Sony dominava con i suoi lettori portatili di cd e cassette noti come Walkman, perché chiunque poteva ascoltarli mentre era in viaggio. Gli piaceva l'idea che le persone avessero lettori portatili con cuffie facili da trasportare e da usare.

Una cosa che ha notato in Sony e per le strade è stata l'uniforme dei dipendenti. Quando ha chiesto questo ad Akio, ha spiegato che dopo la seconda guerra mondiale, i dipendenti non avevano vestiti da indossare, quindi Sony ha dovuto dare loro l'uniforme da indossare ogni giorno e ha un enorme significato nella storia giapponese. Tutti, sia che sia un dipendente o uno studente, indossano uniformi in Giappone.

A Steve l'idea è piaciuta molto e ha cercato di implementarla in Apple Computers, ma è stato fischiato da tutti perché gli americani non hanno un significato così importante per le uniformi come i giapponesi. Ma Steve Jobs stesso ha ordinato i top (camicie firmate) di Issey Miyake per sé e ha continuato a indossare.

GUARDA ANCHE:  Alcune storie non raccontate della vita di Steve Jobs

Ebbene Akio Morita è stato uno dei visionari dietro il dominio giapponese nella tecnologia negli anni '90 e ora il Giappone è molto più avanti in molte innovazioni tecnologiche.

Mentre tornava negli Stati Uniti, Akio Morita diede il famoso Walkman di Sony a Steve Jobs. Quando è tornato a casa, Steve ha sezionato il gadget e ha scoperto che può essere migliorato. Mentre veniva espulso da Apple Computers dall'ex CEO John Sculley, Steve si è sempre pentito della sua decisione di assegnare John Sculley come CEO dei computer Apple, che in seguito fu il motivo per cui fu cacciato dalla società che aveva fondato..

Steve job credeva nella semplicità e anche la sua casa non aveva oggetti di lusso e casalinghi. Aveva un letto e una sedia come mobili, e sulle pareti laterali 2 foto una di Albert Einstein e l'altra del Mahatma Gandhi.

Quando i computer Apple e Next (l'altra società fondata da Steve Jobs dopo aver rassegnato le dimissioni da Apple) si fusero alla fine degli anni '90, Steve Jobs fu assegnato come iCEO e quello era il momento in cui Steve Jobs poteva realizzare i suoi sogni, e il suo sogno era quello di dare alle persone bellissimi prodotti tecnologici e gadget che cambieranno la vita di tutti.

Nel 1997 a Jonathan lve fu data l'opportunità di occuparsi del design del prodotto, Steve quando vide per la prima volta il design dell'iPod rimase davvero colpito. Steve jobs ha sempre creduto che le persone non solo dovessero usare i loro prodotti, ma che dovessero amarli, ed era qui che il design giocava un ruolo significativo. Steve e Jonathan hanno scelto insieme il colore bianco per il lettore mp3 più rivoluzionario di tutti i tempi. Il bianco significa semplicità e purezza ed è nell'anima di Apple. Ed è per questo che l'iPod è uscito in tonalità bianca quando Steve Jobs l'ha portato per la prima volta davanti a milioni di persone. E la gente ha iniziato ad amare il proprio iPod, presto si è visto gente viaggiare con auricolari bianchi e lo splendido iPod per le strade e le metropolitane.

Steve Jobs è stato la personalità che ha ispirato milioni di persone. Voleva fornire i prodotti che fossero rivoluzionari, eleganti e di riferimento, i prodotti che avrebbero cambiato il mondo e certamente lo ha fatto.

Ha sempre detto: "Pensa diversamente".

Steve jobs era una persona con idee forti, visionario rivoluzionario, personalità stimolante e un CEO di talento.

Siate affamati, siate folli -Steve Jobs

Cortesia dell'immagine: vancouversun.com

Da dove provengono le donazioni di Wikipedia [Studio]
La campagna di raccolta fondi annuale di Wikipedia di quest'anno ha avuto il maggior successo di sempre con una donazione record di 20 milioni di doll...
Oggi ho imparato 6 fatti più interessanti sulle Olimpiadi
Ultimamente ho trascorso molto tempo su Reddit e oggi, mentre stavo navigando nella sezione TIL di Reddit, mi sono imbattuto in alcuni fatti molto in...
Come modificare le app predefinite in macOS Sierra
macOS Sierra, l'ultima iterazione dei sistemi operativi desktop di Apple, viene caricata con una miriade di app stock. App che possono eseguire una va...