Tecnologie

Paytm Payments Bank lancia nuovi conti a saldo zero

Paytm Payments Bank lancia nuovi conti a saldo zero

Il colosso indiano dei pagamenti digitali Paytm Payments Bank, il ramo bancario di Paytm, ha annunciato il lancio di nuovi conti a saldo zero per tutti i suoi clienti e zero addebiti su tutte le transazioni online condotte tramite la banca digitale. L'annuncio arriva in un momento in cui il governo sta spingendo in modo aggressivo per un'economia digitale senza contanti nel paese.

La società ha rivelato che tutti i titolari di conti Paytm Payments Bank potranno aprire conti senza pagare alcuna commissione e non dovranno mantenere alcun saldo minimo nei nuovi conti. Per i conti a saldo zero, Paytm offrirà agli utenti un interesse minimo del 4% sui normali conti di risparmio e fino al 7,03% se il cliente sceglie di mantenere i propri soldi in depositi fissi. A differenza di altre banche, Paytm non imporrà nemmeno alcuna penale agli utenti che interrompono i loro depositi fissi.

Inoltre, tutti i titolari di un conto Paytm Payments Bank avranno diritto a una carta di debito digitale RuPay personalizzata gratuita che può essere utilizzata per transazioni online nazionali e prelievi di contanti presso tutti i punti vendita "Paytm Ka ATM" in tutto il paese. Gli utenti possono anche optare per una carta di debito fisica che può essere utilizzata per prelevare contanti da qualsiasi sportello automatico nel paese.

Tutte le transazioni digitali eseguite utilizzando IMPS, UPI, NEFT e RTGS dai clienti di Paytm Payments Bank non addebiteranno commissioni aggiuntive, il che dovrebbe aumentare notevolmente l'adozione delle transazioni online nel paese. La società ha anche dichiarato che tutti i titolari di account avranno diritto a una copertura assicurativa gratuita fino a Rs 2 lakh in caso di morte o invalidità totale permanente.

Se desideri aprire un conto Paytm Payments Bank, tutto ciò che devi fare è aggiornare l'app all'ultima versione che genererà un popup che ti guiderà attraverso il processo. È quindi possibile impostare un passcode e inserire i dettagli di un intestatario. Una volta nominato un intestatario, gli utenti dovranno inserire il proprio numero Aadhaar univoco, il numero PAN e un indirizzo per la verifica. Un rappresentante Paytm visiterà presto l'indirizzo fornito per completare il processo di verifica KYC, dopodiché l'account verrà attivato.

La ricondivisione di Google+ ora contiene il backlink al post originale
Un fatto meno notato ma molto importante sulla condivisione di Google Plus è che, in precedenza non forniva un backlink al post originale che era stat...
Il tuo selfie singolo può istruire 10 ragazze. Usa solo # Selfies4School
L'istruzione ha e sempre giocherà un ruolo fondamentale nel plasmare il futuro di chiunque. Una persona senza alcuna istruzione sarà sempre avvolta ne...
Come registrare lo schermo dell'iPhone su Windows e Mac
Potrebbero esserci varie situazioni in cui potresti dover registrare lo schermo del tuo iPhone. Potrebbe essere per mostrare un video di gioco su YouT...