Tecnologie

Apple promette un contributo di 350 miliardi di dollari all'economia statunitense dopo l'esenzione fiscale per il rimpatrio

Apple promette un contributo di 350 miliardi di dollari all'economia statunitense dopo l'esenzione fiscale per il rimpatrio

Tra i piani per la costruzione di un nuovo grande campus negli Stati Uniti e la creazione di nuovi posti di lavoro, Apple ha anche annunciato mercoledì che prevede di pagare 38 miliardi di dollari in pagamenti una tantum delle tasse di rimpatrio per riportare i suoi soldi all'estero sulle coste nazionali.

Attraverso questa mossa, la società afferma che "contribuirà" con 350 miliardi di dollari all'economia statunitense nei prossimi cinque anni. Apple ha anche affermato che prevede di spendere 30 miliardi di dollari in spese in conto capitale durante il periodo, di cui circa 10 miliardi saranno investimenti in data center con sede negli Stati Uniti. Il produttore di iPhone ha aggiunto che aumenterà la spesa per il suo "fondo per l'innovazione" da $ 1 miliardo a $ 5 miliardi in futuro.

L'azienda può riportare circa 250 miliardi di dollari in contanti immagazzinati all'estero, grazie ai cambiamenti nella legislazione fiscale, che hanno permesso ad aziende come Apple di poter riportare denaro negli Stati Uniti con sanzioni inferiori.

Spiegando la logica alla base della decisione di Apple, il CEO Tim Cook ha affermato che la società "Crediamo profondamente nel potere dell'ingegno americano e stiamo concentrando i nostri investimenti in aree in cui possiamo avere un impatto diretto sulla creazione di posti di lavoro e sulla preparazione al lavoro".

Secondo lui, “Apple è una storia di successo che sarebbe potuta accadere solo in America e siamo orgogliosi di costruire sulla nostra lunga storia di supporto all'economia statunitense. Abbiamo un profondo senso di responsabilità da restituire al nostro paese e alle persone che contribuiscono a rendere possibile il nostro successo ".

La società afferma anche che i suoi investimenti pianificati nell'economia nazionale creeranno fino a 20.000 posti di lavoro, che includeranno non solo i propri dipendenti ma anche le migliaia che saranno impiegati dai fornitori dell'azienda. Apple utilizzerà il denaro per l'occupazione diretta, gli investimenti con i fornitori e i produttori nazionali di Apple, nonché per rilanciare l'economia digitale. Molti dei posti di lavoro dovrebbero essere creati dalla fiorente "economia delle app" dell'azienda.

Mentre Apple afferma pubblicamente che la sua decisione di reinvestire denaro nell'economia americana deriva dalla sua "Profondo senso di responsabilità da restituire al Paese", alcuni vedono questa una mossa di pacificazione per l'attuale amministrazione Donald Trump, che è stata critica contro i giganti tecnologici americani che utilizzano lavoratori stranieri per nuovi posti di lavoro.

Come previsto, la decisione di Apple ha ottenuto grandi elogi dal presidente Trump, che ha prontamente preso il merito dell'annuncio lodando le recenti politiche fiscali che hanno convinto il gigante della tecnologia a rimpatriare la sua orda di denaro all'estero nel paese..

Ho promesso che le mie politiche avrebbero consentito ad aziende come Apple di riportare enormi quantità di denaro negli Stati Uniti. È bello vedere Apple seguire il risultato dei TAGLI FISCALI. Enorme vittoria per i lavoratori americani e gli Stati Uniti! https://t.co/OwXVUyLOb1

- Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 17 gennaio 2018

L'amministrazione Trump è stata particolarmente severa sulle norme liberali sui visti H1-B, nonché sulla pratica di immagazzinare enormi quantità di denaro in paradisi fiscali all'estero come l'Irlanda.

10 principali errori di avvio di Internet
Avviare una nuova startup e definirsi un imprenditore o un uomo d'affari non ha senso se non ci si riesce. In questi giorni con la consapevolezza che ...
Il primo ministro indiano Narendra Modi si unisce a Instagram
Oggi, il primo ministro indiano Narendra Modi si è unito al sito di social networking Instagram. Instagram è fondamentalmente visto come un hub per a...
Cosa sono i volumi RAID e come configurarli sul tuo Mac
Tutti hanno dati importanti sui propri computer e, indipendentemente dal disco rigido o SSD utilizzato, è possibile che si verifichi un guasto del dis...