Tecnologie

Apple potrebbe presto offrire supporto multiutente su iPad e iPhone

Apple potrebbe presto offrire supporto multiutente su iPad e iPhone

Apple, come da rapporti recenti, sta lavorando per aggiungere il supporto multiutente a iPad e iPhone nelle prossime settimane. Significa che sarai in grado di aggiungere in modo sicuro più utenti a un iPhone o iPad senza dare loro accesso alle tue informazioni sensibili.

Il brevetto, "Fornitura di domini in enclave sicura per supportare più utenti" (beh, questo è un boccone), è stato recentemente concesso ad Apple. Questo brevetto spiega la tecnologia necessaria per consentire a uno o più utenti di accedere in modo sicuro a un dispositivo Apple. L'azienda ha anche menzionato "Sia dispositivi di elaborazione mobile per utente singolo che laptop e computer desktop multiutente."

"Un dispositivo informatico può utilizzare diversi codici di accesso e chiavi di crittografia associate, in cui più codici di accesso o chiavi di crittografia possono essere associati a ciascun account utente diverso sul sistema", spiega il brevetto.

Quindi, come da brevetto, un dispositivo Apple riconoscerebbe più utenti tramite passcode e chiavi di crittografia. E se ciò accade, l'utente principale deve proteggere le proprie informazioni personali come le informazioni di pagamento e le informazioni sull'account. D'altra parte, deve anche dare accesso a determinate informazioni condivise come le informazioni sul browser.

Quindi, a "Abilitare l'accesso multiutente al sistema di elaborazione dei dati, è possibile creare chiavi di gruppo, in modo tale che tramite l'appartenenza a un gruppo sul sistema (ad es. Amministratori, utenti, ecc.) È possibile abilitare diversi livelli di accesso al sistema", legge il brevetto.

Il brevetto si riferisce anche a un processore periferico o un sistema di elaborazione che sarà diverso dai processori di sistema. Questo piuttosto "È un circuito integrato di sistema su un chip (SoC) che consente varie operazioni sicure di periferiche e input / output (I / O)." Sebbene il gigante di Cupertino non abbia menzionato il loro chip T2 presente in molti dei loro dispositivi moderni, si è riferito a un processore enclave sicuro (SEP) per il sistema.

Questo sarà SEP "L'arbitro principale di tutti gli accessi ai dati sul sistema". Significa che tutti i dati, comprese le informazioni private e condivise, devono passare attraverso questo SEP o il futuro chip T2.

Ora, il supporto per più utenti su un dispositivo come l'iPad è stato richiesto dagli utenti da molto tempo. Nel 2013, Apple stava studiando come concedere l'accesso a un dispositivo abilitato per Touch ID a più utenti. Tuttavia, quella caratteristica non si è fatta strada. Ora, non ci resta che aspettare e sperare che i produttori di iPhone implementino questa funzione tanto attesa nel prossimo futuro. Fino ad allora tieni il tuo iPhone o iPad per te, fa capolino!

Perché le Smart TV sono ancora una novità?
Molte tecnologie continuano ad arrivare sulla nostra strada e ognuna di esse ci promette di rivoluzionare le nostre vite. Una di queste promesse è una...
Come creare un'immagine di ripristino nel Chromebook e utilizzarla per risolvere i problemi
I Chromebook sono progettati per funzionare senza problemi e mantengono davvero questa promessa per la maggior parte. Tuttavia, se sei una persona che...
Come inoltrare più email in Gmail
Sebbene ci siano molti servizi di posta elettronica là fuori, Gmail è senza dubbio il servizio di posta elettronica più popolare là fuori. È elegante,...