Come

21 suggerimenti per velocizzare il tuo PC

21 suggerimenti per velocizzare il tuo PC

I personal computer / laptop non hanno una vita infinita, con il tempo, sia il software che l'hardware si consumano. Ciò porta a prestazioni del PC più lente e una brutta esperienza complessiva. Potresti non essere in grado di ottenere le stesse prestazioni del PC di quando lo hai acquistato, ma ciò non significa che non puoi ottenere un aumento significativo delle prestazioni. Con alcune semplici modifiche o alcuni aggiornamenti, puoi facilmente ottenere un aumento delle prestazioni.

Inoltre, se non mantieni il tuo PC correttamente, potrebbero esserci tonnellate di dati obsoleti, virus o problemi hardware che potrebbero rallentare il sistema. Tutto questo può essere facilmente risolto, se dedichi un po 'di tempo al tuo PC e segui i nostri suggerimenti.

Di seguito troverai alcuni semplici suggerimenti e trucchi che possono essere facilmente seguiti per ottenere un significativo aumento delle prestazioni. Segui tutti i suggerimenti che puoi seguire facilmente e vedrai sicuramente dei risultati positivi.

Ecco come velocizzare il tuo PC / laptop

1. Riavvia il tuo PC

Prima di iniziare a giocare con l'hardware o il software del PC, è meglio dare al tuo PC un nuovo inizio. Durante l'esecuzione, il tuo PC esegue molti processi e alcuni continuano a funzionare in background anche se chiudi il programma. 

Il riavvio del PC è un buon modo per sbarazzarsi dei processi e ricominciare da capo. Quando il tuo PC si avvierà, non ci sarà alcun processo aggiuntivo fino a quando non inizierai ad aprire e chiudere le applicazioni. 

2. Raffreddalo

Se il tuo PC funziona senza interruzioni negli ultimi 3 giorni (quell'agricoltura MMORPG è importante, ma non vale il danno), allora la poveretta merita una pausa. I PC rallentano quando si riscaldano, basta spegnerlo completamente per 2-3 ore e ricominciare a utilizzarlo.

Se il tuo PC si riscalda abbastanza rapidamente, assicurati che la sua ventola sia pulita e usa un pad di raffreddamento per il tuo laptop (se necessario).

3. Regola la grafica del computer per ottenere le migliori prestazioni

L'opzione predefinita per Windows è impostata per utilizzare animazioni e temi attraenti. Puoi impostare un tema di base e disabilitare tutti gli effetti visivi fantasiosi per ottenere prestazioni migliori. Puoi farlo dal "Personalizzare"Opzione di Windows, che dovrebbe essere nel menu contestuale quando si fare clic con il tasto destro sul desktop.

È possibile personalizzarlo manualmente o utilizzare AVG PC Tune Up per consentire al software di selezionare le impostazioni ottimali per le prestazioni.

4. Utilizzare uno sfondo del desktop semplice

Se il tuo PC ha problemi di prestazioni, non utilizzare mai sfondi animati o salvaschermo. Per tutti gli effetti visivi, questi sfondi utilizzano le risorse del tuo PC. Lo sfondo predefinito di Windows è abbastanza chiaro, usalo.

5. Disabilita la distribuzione della larghezza di banda dell'aggiornamento di Windows 10 (se sei su Windows 10)

Per impostazione predefinita, Windows 10 carica tutti gli aggiornamenti di Windows 10 scaricati sul PC su altri utenti di Windows 10, che utilizza la larghezza di banda e le risorse del PC portando a velocità e navigazione più lente. Fortunatamente, hai la possibilità di disattivare questa distribuzione.

Per disattivare la distribuzione della larghezza di banda, fare clic su "impostazioni" nel Menu iniziale, e lì, fai clic su "Aggiornamento e sicurezza".

Ora fai clic su "Opzioni avanzate" nel "aggiornamento Windows"Opzione e fare clic su"Scegli la modalità di consegna degli aggiornamenti"Nella pagina successiva.

Qui, fai clic sul file pulsante di scorrimento blu per disattivare questa funzione.

6. Scansiona il tuo PC per malware e virus

Se il tuo PC contiene virus, malware, spyware e altri programmi dannosi, potresti notare un calo delle prestazioni. Possono funzionare nascosti in background per danneggiare o esporre i tuoi dati e nel processo usano anche le preziose risorse del tuo PC.

Usa un buon programma antivirus e anti-malware per assicurarti che il tuo PC sia pulito. A tal fine, Avast Antivirus e Malwarebytes (anti-malware) sono ottimi strumenti.

7. Registro pulito

Windows mantiene tutte le modifiche al sistema e alle applicazioni nel registro e con il tempo alcune voci potrebbero diventare obsolete e rallentare i processi di Windows. Per fortuna, ci sono molti strumenti di pulizia del registro che puliranno il registro per te.

Lo strumento più semplice e gratuito per questo sarà Wise Registry Cleaner. Funziona con un clic ed è uno strumento estremamente leggero e potente.

8. Deframmentare il disco rigido

Man mano che aggiungi dati nel tuo PC, i dati vengono sparsi su tutto il disco rigido e rende difficile per il sistema la ricerca di file. È possibile deframmentare il disco rigido per disporre i dati in sequenza in modo che il sistema possa trovare facilmente il file specificato.

Windows è dotato di questa funzionalità integrata, basta digitare "Deframmentazione del disco"Nel menu di avvio cerca e troverai lo strumento. Eseguilo su tutte le tue unità e dovresti vedere una prestazione leggermente fluida. Puoi anche provare uno strumento di deframmentazione di terze parti che potrebbe anche offrire alcune funzionalità aggiuntive. A tale scopo, puoi utilizzare Smart Defrag di IObit, che è una funzionalità ricca.

9. Disabilitare i programmi di avvio

I programmi di avvio possono rallentare il tempo di avvio del PC e lasciare processi in background che rallentano le prestazioni del PC. Per disabilitare i programmi di avvio, premere Windows + R e digita "msconfig" nel "Correre"Finestra di dialogo.

Ora vai al "Avviare"Scheda e troverai tutti i programmi che si avviano con il tuo PC. Basta deselezionare tutti i programmi che non si desidera avviare con il PC e fare clic su "ok"Per applicare le modifiche.

10. Pulisci i dati del browser

Durante la navigazione, il browser memorizza tutti i dati temporanei nel PC che non verranno eliminati automaticamente. Rallenterà il tuo PC, la tua navigazione e occuperà spazio non richiesto sul tuo disco rigido. Puoi utilizzare uno strumento dedicato per pulire il tuo PC e il browser per ottenere un miglioramento delle prestazioni.

A tal fine, CCleaner è uno strumento rinomato che porterà a termine il lavoro gratuito. Basta scaricare lo strumento e scansionare il tuo PC per trovare ed eliminare tutti i dati non richiesti. Inoltre, se stai affrontando una velocità ridotta durante la navigazione, dovresti anche eliminare tutti i componenti aggiuntivi e le estensioni indesiderate.

11. Non utilizzare Google Chrome

Anche se Google Chrome è uno dei migliori browser, ma è anche molto affamato di risorse. Il tuo PC potrebbe non essere in grado di gestire Google Chrome, il che porta a una navigazione più lenta. Fortunatamente, ci sono molte alternative leggere a Google Chrome che sono molto amichevoli con le risorse e offrono funzionalità simili a Chrome.

Puoi utilizzare browser come Firefox, Opera o Safari (se sei un utente Mac), invece di Chrome.   

12. Elimina i file duplicati

Con il tempo, il tuo PC potrebbe accumulare file duplicati come file multimediali, documenti o persino file di sistema a causa di copia / incolla tra dispositivi o altri motivi simili. Questi file sono inutili per il PC e occupano solo spazio e si intromettono nel sistema mentre trovano altri dati.

È possibile utilizzare un buon cancellatore di file duplicati di terze parti per visualizzare ed eliminare tutti i file duplicati. Un buon strumento per questo sarebbe Duplicate Cleaner, che ti consentirà di filtrare ed eliminare i file duplicati. Tuttavia, controlla ogni singolo file che stai per eliminare poiché potresti eliminare un file di sistema duplicato che potrebbe essere richiesto dal sistema.

13. Utilizzare un software per aumentare le prestazioni del PC

Ci sono molti strumenti per aumentare le prestazioni del PC disponibili sia gratuiti che a pagamento che ottimizzeranno il tuo PC per le migliori prestazioni. Questi strumenti non fanno oscillare una bacchetta magica per aumentare le prestazioni, ma si limitano a eliminare tutta la spazzatura e modificare le impostazioni del sistema per prestazioni ottimali. Quindi non aspettarti risultati irrealistici, se il tuo PC è incasinato potresti ottenere un enorme aumento delle prestazioni e viceversa.

Il migliore gratuito strumenti per questo scopo sono IObit Advanced System Care Free e Glary Utilities. Se stai cercando uno strumento a pagamento con più funzionalità, potresti provare iolo System Mechanic.

14. Sbarazzarsi di programmi / software non richiesti

È possibile che tu o qualsiasi altra app abbiate installato programmi diversi di cui potresti non aver mai bisogno. Questi programmi occupano spazio prezioso e intralciano anche il sistema mentre cerca altri dati. Non esiste un processo automatico, dovrai controllare manualmente i programmi che non ti servono ed eliminarli.

In Windows, digita semplicemente "Disinstalla programmi"Nella ricerca del menu Start e seleziona"Disinstalla programmi". Vedrai tutti i programmi installati nel tuo PC, fai doppio clic sul programma che desideri disinstallare.

Inoltre, assicurati che il tuo "Cestino"È vuoto, poiché i programmi eliminati occupano ancora spazio fintanto che si trovano nel" Cestino ".

15. Disattivare il processo in background

Se sono presenti programmi che funzionano in background, come l'archiviazione su cloud (Dropbox, Google Drive, One Drive, ecc.), Aggiornatori, caricatori e software di monitoraggio, ecc., Disattivali. I processi in background consumano le risorse del tuo PC mentre lavori a un'attività importante, quindi è meglio disattivarli quando non ne hai bisogno.

16. Aggiornamento alla versione più recente del sistema operativo

Assicurati di avere l'ultima versione del sistema operativo che stai utilizzando. Ad esempio, se sei un utente Windows, assicurati di eseguire l'aggiornamento a Windows 10 (che è gratuito, in realtà). Le nuove versioni del sistema operativo sono più stabili e offrono sicurezza, funzionalità e prestazioni migliori.

Tuttavia, controlla i requisiti di sistema per un particolare sistema operativo prima di eseguire l'aggiornamento. Se il tuo PC non è in grado di gestirlo, potrebbe causare una riduzione delle prestazioni.

17. Aggiorna RAM

Tutti i programmi in esecuzione nel PC utilizzano la RAM del PC per essere eseguiti. Quindi, più programmi vuoi eseguire, più RAM avrai bisogno. Puoi aumentare la RAM acquistando più RAM e aggiungendola al tuo PC. Tuttavia, se non sai quale RAM ottenere e come aggiungerla, vai al tuo negozio di computer vicino e lascia che se ne occupino o chiedano consiglio.

18. Utilizzare ReadyBoost

C'è anche un modo per ottenere più RAM utilizzando una delle tue unità flash USB. Lo spazio libero in un'unità flash USB (compatibile) può essere convertito in RAM per il PC utilizzando il "ReadyBoost"Caratteristica delle unità USB.

Basta inserire un'unità USB con un po 'di spazio vuoto (almeno 256 MB) e andare alle sue proprietà facendo clic con il pulsante destro del mouse su di essa. Se l'USB è compatibile, vedrai un "ReadyBoost"Scheda nelle proprietà, accedi ad essa. Ora seleziona l'opzione "Usa questo dispositivo"E impostare la quantità di RAM che si desidera utilizzare dal cursore in basso. Il tuo PC lo accetterà immediatamente e utilizzerà tutto lo spazio specificato come RAM del PC, portando a un grande aumento delle prestazioni.

19. Utilizzare un disco rigido o SSD più grande

Se hai poco spazio di archiviazione, potresti vedere delle prestazioni lente. liberare molto spazio eliminando i dati o acquistare un disco rigido più grande e spostare tutti i dati su di esso. Se puoi permetterti di acquistare un SSD, allora è un'opzione di gran lunga migliore quando si tratta di velocità.

Gli SSD utilizzano chip per memorizzare i dati, non parti fisiche. Questo è il motivo per cui sono molto veloci rispetto ai dischi rigidi standard. Ma costano quasi il doppio di un disco rigido, quindi prendi la tua decisione di conseguenza.

20. Reinstallare Windows

Se pensi che il tuo PC sia troppo gonfio e pieno di software difettosi, potresti sbarazzarti di tutto e ricominciare da capo. La reinstallazione di Windows eliminerà tutti i dati al suo interno, quindi assicurati di avere il backup di tutti i tuoi dati importanti prima di reinstallare.

Puoi reinstallare Windows dal "Backup e ripristino"Opzione di Windows. Questo ripristinerà le impostazioni di fabbrica del tuo Windows e lo renderà uguale a quando lo hai acquistato.

21. Rimuovi Bloatware

I bloatware sono programmi integrati aggiunti dalle società di software quando si acquista il PC. Sono lì per ridurre il costo della macchina che stai acquistando traendo profitto dalle società di software. Questi software si avviano semplicemente con il tuo PC e continuano a consumare risorse in background e occupano anche spazio prezioso.

Tuttavia, non sei obbligato ad averli installati nel tuo PC per utilizzare Windows. Basta disinstallare tutti i programmi bloatware utilizzando il processo di disinstallazione standard, se non ne hai bisogno, ovviamente.

Se in seguito esegui il ripristino delle impostazioni di fabbrica, tutto il bloatware verrà nuovamente installato. Quindi si consiglia di creare un'immagine personalizzata dopo aver eliminato tutto il bloatware.

VEDERE ANCHE: Come ottimizzare la velocità di Internet (15 suggerimenti)

Conclusione

La maggior parte dei metodi sopra menzionati sono completamente gratuiti e molto efficaci. Tuttavia, sei libero di controllare anche alternative a pagamento per ottenere i migliori risultati. Dovresti anche conoscere i limiti del tuo PC mentre segui i suggerimenti di cui sopra. Se il tuo PC non è abbastanza potente, potrebbe non essere in grado di gestire le attività che desideri che esegua.

Puoi controllare le specifiche del tuo PC premendo Windows + R tasti e digitando "Dxdiag" nel "Correre"Finestra di dialogo. Questo mostrerà tutte le specifiche hardware e software del tuo PC, tienile a mente mentre provi a eseguire più programmi o programmi affamati di risorse.

Nota: Che tu stia utilizzando Windows 10, 8.1, 8, 7 o XP, questi suggerimenti ti aiuteranno sicuramente ad accelerare il tuo PC lento.

Il reality show di Twitter
Quando hai creato il tuo primo tweet o hai iniziato a seguire la tua star del cinema preferita su Twitter, hai mai pensato che un giorno guarderai un ...
Cosa fare quando il tuo co-fondatore lascia
Il viaggio per avviare un'azienda e portarla a un livello di reputazione non è mai facile, richiede molto duro lavoro, tempo, energia e supporto dei ...
I video più visti su YouTube nel 2011
YouTube, il terzo sito web più visitato al mondo, ha servito più di 1.000.000.000.000 (un trilione) di riproduzioni quest'anno, come menzionato nel lo...